Organi e struttura della camera arbitrale

La Camera Arbitrale costituita presso l’Associazione Il trust in Italia è così strutturata:

Comitato di Supervisione: attualmente composto dal prof. avv. Carmine Punzi (presidente), prof. avv. Federico Carpi, prof. avv. Gabriele Crespi Reghizzi, prof. avv. Giorgio De Nova, avv. Mauro RubinoSammartano

Comitato di Procedura: attualmente composto dal prof. avv. Giuseppe Ruffini (presidente), prof. avv. Filippo Giuggioli, prof. avv. Michele Angelo Lupoi

Comitato di consulenti esteri: un insieme di giuristi stranieri scelti con il supporto della International Academy of Estate and Trust Law, esperti del diritto dei trust in uno o più specifici ordinamenti stranieri. Sia nell’attività contenziosa che in quella negoziale possono prospettarsi questioni di diritto straniero per le quali la Camera su richiesta o anche d’ufficio, pone l’Arbitro o il Delegato in contatto con un membro del Comitato per un confronto al fine di ottenere il parere “consilium sapientis”.
Ciascun membro del Comitato è esperto del diritto dei trust in uno o più specifici ordinamenti stranieri.

Arbitri: per l’elenco degli Arbitri clicca qui

La Camera Arbitrale è un servizio della Società di Servizi per il Trust srl. La società ha un unico socio: Associazione “Il trust in Italia”
Per scaricare il Regolamento sulla Strutturazione della Camera Arbitrale clicca qui